aşık etme büyüsü
Horizon_Disabili

Disabili

I servizi erogati all’interno dell’Area Disabili sono un complesso di attività deputate alla cura e alla riabilitazione, che offrono prestazioni di tipo assistenziale ed educativo a favore di disabili e delle loro famiglie.

Le prestazioni fornite hanno l’obiettivo di stimolare e sostenere l’integrazione sociale e culturale nel territorio e nella comunità locale, nonché lo svolgimento di iniziative relative ai problemi sociali e sull’handicap.

Alla base della progettazione, i principi che caratterizzano la Nostra metodologia sono:

  • il lavoro di rete con le risorse territoriali;
  • la personalizzazione degli interventi;
  • la presa in carico della globalità della persona;
  • un approccio sistemico.

Servizio di Assistenza Sociale Domiciliare

FINALITÀ

Nel servizio di Assistenza Sociale Domiciliare ai Disabili la HORIZON SERVICE si ispira ai seguenti principi:

  • sostenere l’utente nel soddisfacimento dei bisogni primari, favorendo la sua permanenza nell’abituale contesto di vita;
  • supportare le famiglie nel lavoro di cura;
  • prevenire il rischio di isolamento, emarginazione e peggioramento delle condizioni di salute, facilitando la fruizione dei servizi sanitari, sociali, ricreativi, culturali e sportivi del territorio;
  • sostenere l’integrazione tra personale sanitario e assistenziale.
COSA FORNISCE

Il servizio di Assistenza Sociale Domiciliare ai Disabili prevede:

  • la cura dell’alloggio (igiene degli ambienti e delle suppellettili quotidianamente utilizzate dall’utente, igiene e riordino della biancheria, …);
  • la cura della persona;
  • la preparazione e la somministrazione dei pasti;
  • prestazioni extradomestiche (acquisto dei beni di prima necessità, pagamento delle utenze, prenotazione di visite mediche, …);
  • l’accompagnamento alla fruizione delle risorse del territorio (circolo anziani, parrocchia, servizi sanitari, …);
  • il lavoro di rete.
REQUISITI PER L’ACCESSO AL SERVIZIO

Il servizio si rivolge a persone con disabilità fisica, psichica e relazionale certificate “persone handicappate gravi” dalla Commissione Medica ai sensi della L. 104/92 ed ai loro nuclei familiari.

MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO

Per poter accedere alle prestazioni domiciliari è necessario formulare una richiesta di servizio che sarà sottoposta a valutazione da parte del coordinatore per individuare le prestazioni e le modalità di erogazione specifiche.

FIGURE PROFESSIONALI COINVOLTE

Assistente Sociale; Operatore socio-assistenziale.

REQUISITI MINIMI GARANTITI

Apertura al pubblico della sede operativa dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.00 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

Erogazione delle prestazioni domiciliari dal lunedì al sabato dalle ore 7.00 alle ore 19.00.

 

Contatti

Unità Operativa di Sulmona
Via Pola n. 64/G
Tel. 0864/33627  Fax 0864/33490

Unità Operativa di Castel di Sangro
Corso Vittorio Emanuele n. 43
Tel.–Fax 0864/841250

Unità Operativa di Avezzano
Via XX Settembre n. 88
Tel. 0863/414218  Fax 0863/20784

Coordinatore di Servizio Angelica Spera Alves
Cell. 347/7523448
Email: [javascript protected email address]

Servizio di Trasporto

FINALITÀ

Nel servizio di Sorveglianza e Accompagnamento durante il Trasporto la HORIZON SERVICE si ispira ai seguenti principi:

  • supportare le famiglie nel lavoro di cura;
  • prevenire il rischio di isolamento, emarginazione e peggioramento delle condizioni di salute, facilitando la fruizione dei servizi sanitari, sociali, ricreativi, culturali e sportivi del territorio.
COSA FORNISCE

Il Servizio di Sorveglianza e Accompagnamento durante il Trasporto prevede lo spostamento del disabile su mezzi privati verso istituti scolastici, strutture sanitarie/riabilitative, ricreative e sportive presenti sul territorio.

REQUISITI PER L’ACCESSO AL SERVIZIO

Il servizio si rivolge a persone con disabilità fisica, psichica e relazionale certificate “persone handicappate gravi” dalla Commissione Medica ai sensi della L. 104/92 ed ai loro nuclei familiari.

MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO

Per poter accedere al servizio è necessario formulare una richiesta di servizio che sarà sottoposta a valutazione da parte del coordinatore per individuare le prestazioni e le modalità di erogazione specifiche.

FIGURE PROFESSIONALI COINVOLTE

Assistente Sociale; Operatore socio-assistenziale.

REQUISITI MINIMI GARANTITI

Apertura al pubblico della sede operativa dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.00 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

La Cooperativa assicura agli operatori addetti al servizio una formazione in ingresso e in itinere con approfondimenti teorici e pratici sul primo soccorso.

Contatti

Unità Operativa di Sulmona
Via Pola n. 64/G
Tel. 0864/33627  Fax 0864/33490

Unità Operativa di Castel di Sangro
Corso Vittorio Emanuele n. 43
Tel.–Fax 0864/841250

Unità Operativa di Avezzano
Via XX Settembre n. 88
Tel. 0863/414218  Fax 0863/20784

Coordinatore di Servizio Angelica Spera Alves
Cell. 347/7523448
Email: [javascript protected email address]

Servizio di Assistenza Sociale Domiciliare Educativa

FINALITÀ

Il servizio di Assistenza Sociale Domiciliare Educativa vuole supportare il disabile nel percorso di apprendimento necessario all’autonomia e alla realizzazione.

COSA FORNISCE

Il servizio di Assistenza Sociale Domiciliare ai Disabili prevede:

  • attività educativa rivolta all’autonomia personale;
  • attività educativa rivolta alla relazione;
  • attività educativa con significato prevalentemente occupazionale;
  • attività educativa finalizzate all’utilizzo funzionale delle conoscenze acquisite;
  • attività educativa di supporto allo svolgimento dell’attività scolastica;
  • lavoro di rete e consulenza sociale;
  • supporto educativo alle famiglie.
REQUISITI PER L’ACCESSO AL SERVIZIO

Il servizio si rivolge a persone con disabilità fisica, psichica e relazionale certificate “persone handicappate gravi” dalla Commissione Medica ai sensi della L. 104/92 ed ai loro nuclei familiari.

MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO

Per poter accedere alle prestazioni domiciliari è necessario formulare una richiesta di servizio che sarà sottoposta a valutazione da parte del coordinatore per individuare le prestazioni e le modalità di erogazione specifiche.

FIGURE PROFESSIONALI COINVOLTE

Pedagogista; Educatore Professionale; Operatore educativo.

REQUISITI MINIMI GARANTITI

Apertura al pubblico della sede operativa dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.00 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

Erogazione delle prestazioni domiciliari dal lunedì al sabato dalle ore 7.00 alle ore 19.00.

 

Contatti

Unità Operativa di Sulmona
Via Pola n. 64/G
Tel. 0864/33627  Fax 0864/33490

Unità Operativa di Avezzano
Via XX Settembre n. 88
Tel. 0863/414218  Fax 0863/20784

Coordinatore di Servizio Rosaria D’Agostino
Cell. 340/2478131
Email: [javascript protected email address]

Unità Operativa di Castel di Sangro
Corso Vittorio Emanuele n. 43
Tel. – Fax 0864/841250

Coordinatore di Servizio Alberto Grazia
Cell. 348/3215398
Email: [javascript protected email address]

Servizio di Assistenza Scolastica Specialistica

FINALITÀ

Nel servizio di Assistenza Scolastica Specialistica la HORIZON SERVICE si ispira ai seguenti principi:

  • garantire il diritto all’istruzione dei ragazzi disabili nel contesto familiare e scolastico;
  • supportare le famiglie nel lavoro di cura;
  • sostenere l’integrazione tra personale assistenziale ed educativo.
COSA FORNISCE

Il servizio di Assistenza Scolastica Specialistica prevede attività volte a favorire:

  • l’integrazione fisica con gli ambienti scolastici ed extrascolastici;
  • l’apprendimento di abilità sostitutive del linguaggio, ma funzionali all’espressione di forme alternative di comunicazione;
  • l’integrazione funzionale con gli strumenti e gli ausili;
  • l’integrazione sociale, sviluppando ed evolvendo il bisogno di interazione positiva con il gruppo classe;
  • l’integrazione personale, sviluppando abilità nell’area delle autonomie personali.
REQUISITI PER L’ACCESSO AL SERVIZIO

Il servizio si rivolge a studenti con disabilità fisica, psichica e relazionale certificate “persone handicappate gravi” dalla Commissione Medica ai sensi della L. 104/92 ed ai loro nuclei familiari.

MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO

Il Dirigente Scolastico inoltra la richiesta all’Ente Locale quale soggetto responsabile del processo d’integrazione.

FIGURE PROFESSIONALI COINVOLTE

Pedagogista; Educatore Professionale; Operatore educativo.

REQUISITI MINIMI GARANTITI

Apertura al pubblico della sede operativa dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.00 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13.00.

Tutti gli operatori educativi impiegati nell’erogazione degli interventi di Assistenza Scolastica Specialistica hanno un titolo professionale adeguato alla normativa vigente.

Contatti

Unità Operativa di Sulmona
Via Pola n. 64/G
Tel. 0864/33627  Fax 0864/33490

Unità Operativa di Avezzano
Via XX Settembre n. 88
Tel. 0863/414218  Fax 0863/20784

Coordinatore di Servizio Rosaria D’Agostino
Cell. 340/2478131
Email: [javascript protected email address]

Unità Operativa di Castel di Sangro
Corso Vittorio Emanuele n. 43
Tel.–Fax 0864/841250
Coordinatore di Servizio Alberto Grazia
Cell. 348/3215398
Email: [javascript protected email address]